Aboca Museum

logo_aboca.png

Palazzo Bourbon del Monte
Via Niccolò Aggiunti, 75
52037 Sansepolcro (AR)

Tel. 0575 733589

http://www.abocamuseum.it museum@aboca.it

Apertura al pubblico
Autunno e inverno: da martedì a domenica ore 10.00-13.00 / 14.30-18.00
Primavera ed estate: tutti i giorni ore 10.00-13.00 / 15.00-19.00

Ingresso
A pagamento

Visite guidate
Su prenotazione, anche in lingua inglese

Servizi aggiuntivi
Biblioteca, bookshop, giftshop, riproduzioni d'arte, copie anastatiche, spaccio aziendale. Accesso ai disabili

Come arrivare
Autostrada A1 Firenze-Roma, uscita per Arezzo, direzione Sansepolcro. Superstrada E 45 (Perugia-Cesena), uscita Sansepolcro. Autolinee: da Arezzo o Perugia. In treno: linea Perugia-Sansepolcro. Il palazzo del museo è nel centro storico.

Informazioni


Erboristeria

Anna Zita Di Carlo

Valentino Mercati, commendatore

Aboca

2002

500 m²

1978

Itinerari

News

A Seminar la Buona Pianta…

Dal 14 al 20 settembre l’azienda Aboca organizzerà a Milano il Festival “A seminar la buona pianta”, con tanti eventi ed iniziative.

Hortus Amoenissimus

Il 16 Novembre 2012 Aboca presenta a Milano la riproduzione facsimilare del florilegio: Hortus Amoenissimus di Franciscus de Gees.

Gli erbari tra arte e scienza

Sino all’11 novembre 2012 Aboca Museum organizza a Schio la mostra Quando l’arte serviva a curare. Gli erbari fra scienza e arte

Aboca Museum, Erbe e Salute nei secoli diffonde l’antica tradizione delle piante medicinali attraverso le fonti del passato: preziosi erbari, libri di botanica farmaceutica, antichi mortai, ceramiche e vetrerie. La suggestiva e fedele ricostruzione di antichi laboratori conduce il visitatore in un affascinante viaggio nel passato, dove curiosità, aneddoti e profumi naturali si intrecciano per raccontare la storia delle erbe nei secoli.

Descrizione

Aboca Museum, istituito nel 2002 da Aboca, l’azienda leader dal 1978 nella coltivazione e trasformazione delle piante medicinali, nasce con lo scopo di recuperare e diffondere l’antica tradizione dell’uso delle piante medicinali. Il percorso “Erbe e Salute nei Secoli”, ospitato nel rinascimentale Palazzo Bourbon del Monte, racconta attraverso le fonti del passato come l’uomo da sempre faccia uso di piante medicinali per recuperare il suo stato di salute.

Attività

Aboca Museum funziona come un Centro Studi dedicato alla ricerca storico-bibliografica legata al mondo delle erbe medicinali. Organizza workshop, convegni dal carattere multisciplinare e mostre temporanee itineranti che ricostruiscono aspetti inediti della cultura delle erbe in epoche e luoghi geografici diversi. Svolge un’intensa attività didattica e formativa, particolarmente incentrata sulle scuole, con visite guidate mirate per il target di riferimento e con l’obiettivo di diffondere una visione ampia e diversificata del millenario rapporto tra l’uomo e le piante medicinali.

Collezione

Aboca Museum ospita nelle sue sale espositive gli utensili impiegati nelle spezierie per la conservazione e la lavorazione delle erbe medicinali: antichi mortai, bilance, ceramiche e vetri da farmacia dal XIV al XIX secolo; vengono esposti anche i più autorevoli erbari antichi appartenenti alla Bibliohteca Antiqua: un’importante patrimonio botanico-farmaceutico, che testimonia l’antica scienza delle erbe dal Cinquecento sino ai primi del Novecento; di grande impatto visivo sono le ricostruzioni di antichi ambienti di lavorazione delle erbe: una antica spezieria del ‘500, la cella dei veleni e la farmacia dell’800 con i medicamenti tipici dell’epoca.

Bibliografia

Antonio Cianciullo, “Malattie, amori e sortilegi in vetrina i segreti delle erbe”, La Repubblica, 22 ott. 2002, p. 25
Ruggero Leonardi, Ruggero Leonardi, “Tra erbe e pozioni delle streghe rimarrete tutti a bocca aperta”, Oggi, 6 nov. 2002, pp. 132-135