Archivio Storico del Gruppo Sisal

logo_sisal

Via IV Novembre 11
20068 Peschiera Borromeo (MI)

http://www.unastorianatapergioco.sisal.com meic@sisal.it

Apertura al pubblico
Solo su prenotazione da lunedì a venerdì ore 9.00-16.00

Ingresso
Gratuito

Visite guidate
Su prenotazione

Servizi aggiuntivi
Disponibilità fotocopie e riproduzioni; assistenza tesi di laurea; accesso disabili

Come arrivare
Con i mezzi pubblici: metropolitana linea MM3 (gialla) fino a San Donato, autobus linea 901 fino a fermata via F.lli Bandiera via IV Novembre. In auto: da Milano, si segue l’indicazione per l’aeroporto di Linate, Forlanini, poi si prosegue per Peschiera Borromeo, costeggiando l’Idroscalo lungo la strada provinciale Rivoltana

Informazioni


Entertainment e Servizi di Pagamento

Cristiana Schiopu

Gruppo Sisal

2014

160 mq

1945

News

L’Archivio Storico del Gruppo Sisal nasce dal desiderio di preservare la memoria storica di una grande azienda italiana che opera da oltre 70 anni nel settore del gioco come concessionario dello Stato e che oggi, con oltre 45 mila punti vendita, è leader anche nel mercato dei servizi di pagamento. Sin dalle sue origini la storia di Sisal è pervasa da un forte senso di responsabilità. Infatti, la ricostruzione degli stadi di calcio distrutti dalla Seconda Guerra mondiale fu la grande speranza riposta nella Schedina Sisal, diventata poi Totocalcio. Un impegno a favore della comunità tradotto negli anni in un’articolata strategia di Responsabilità Sociale declinata non solo in ambito sportivo, ma anche culturale, educativo e scientifico.

La creazione dell’Archivio Storico si iscrive all’interno del progetto Meic – acronimo di  Memoria, Evoluzione e Identità Condivisa; un ampio progetto attraverso il quale Sisal valorizza il suo patrimonio storico e culturale.

 

Descrizione

Collocato nella sede Sisal a Peschiera Borromeo (MI), l’archivio si sviluppa su una superficie di oltre 160 mq e accoglie gran parte del patrimonio documentale delle società del Gruppo. Il materiale conservato copre un arco temporale di oltre 70 anni, dal 1945 ad oggi, e include la collezione del giornale Sport Italia, materiale fotografico, video, affissioni, schedine, terminali di gioco, oggettistica, libri di settore, rassegne stampa, bilanci, circolari, regolamenti e concessioni di gioco dei prodotti gestiti negli anni dall’azienda.
Un patrimonio culturale unico nel suo genere che si traduce in un’inedita chiave di lettura della storia del Paese stesso. Lo spazio che oggi ospita l’Archivio storico in passato era adibito al lavoro di spoglio delle schedine di gioco. Totip, Totip+, Tris - arrivavano qui in centinaia di migliaia di schedine imbustate il cui fruscio, dato dalla loro apertura e conteggio, riecheggia ancora nei ricordi di chi ha vissuto il periodo della manualità della Sisal.
Oggi, la Lottery Wall - con le sue 2300 schedine appese - e la scrivania Totip - con il righello strappa schedine, il bagna bollini, il giornale Sport Italia - richiamano un mondo lavorativo soppiantato dall’automatizzazione e, non per ultimo, dalla digitalizzazione del gioco e dei pagamenti e servizi. Infatti, qui sono esposte le prime matricole dei terminali presenti dagli anni ’90 ad oggi nella capillare rete delle ricevitorie Sisal. Le insegne luminose dei prodotti e dei marchi del Gruppo fanno da specchio al pannello che ripercorre l’evoluzione del brand Sisal e dei suoi prodotti, mentre cinque monitor raccontano l’azienda attraverso altrettante categorie di video comunicazione: CSR, corporate communication, corporate films, comunicazione interna e il mondo delle ricevitorie/Sisal TV. L’armadio compattabile, con i suoi 7 moduli doppi, custodisce gran parte del patrimonio, lasciando intravedere attraverso l’anta in plexiglass la ricchezza ivi conservata.

Attività

Visite guidate, promozione pubblicazioni e tesi di laurea sulla storia dell’azienda o del suo campo di attività, prestiti per esposizioni, consulenza storica su progetti riguardanti l’azienda. Tappa inserita nel programma delle giornate Welcome Day annuali dedicate ai nuovi arrivati in azienda.

Collezione

Oltre 4000 documenti fotografici, 700 affissioni, 2500 schedine di gioco, 300 oggetti e gadget, terminali di gioco e pagamenti, 77 bilanci, 1000 buste di rassegna stampa, cca. 700 nastri video (VHS, Betcam, U-matic), biblioteca con libri di settore e legislazione, varie onorificenze, certificazioni e bozzetti.

Bibliografia

Filippo Grassia (a cura di), 60 anni di Sisal 60 anni d'Italia, Milano, Sisal, 2006
Massimo Della Pergola, Storia della Sisal e del suo inventore, Milano, Laser, 1997
Massimo Della Pergola, Il sisalismo, Milano, 1948
Piero Ventura e Gian Paolo Ceserani, Corri Cavallo, lo sport, il gioco, Milano, sisal Sport Italia, 1981
CONI (a cura di), Totocalcio 1946-1986, Roma, 1986
CONI (a cura di), La funzione sportiva del Totocalcio, Roma, 1964
CONI (a cura di), Totocalcio, 30 anni al servizio dello sport, Roma, 1979
Rapporto sociale (edizioni dal 2009 al 2013), scaricabili dal sito www.sisal.com/sostenibilita/rapporto-sociale www.sisal.com