Fondazione Dalmine

logo_dalmine.png

Piazza Caduti VI luglio 1944, 1
24044 Dalmine (BG)

Tel. 035 5603418

http://www.fondazionedalmine.org segreteria@fondazionedalmine.org

Apertura al pubblico
Su appuntamento da lunedì a giovedì ore 09.30-13.00 / 14.30-17.30

Ingresso
Gratuito

Visite guidate
Su richiesta

Servizi aggiuntivi
Didattica, biblioteca,sala convegni/conferenza. Organizzazione di seminari su fonti archivistiche e fotografiche per la storia dell'impresa. Accesso per i disabili

Come arrivare
Autostrada A4 Milano-Venezia, uscita Dalmine, seguire indicazioni per l'area industriale.

Informazioni


Siderurgia

Carolina Lussana

Tenaris

1999

250 m²

1906

Itinerari

News

Monumenti della Grande Guerra

Presso la Fondazione Dalmine (BG) un workshop in cui storici e architetti ricostruiscono la vicenda dei progetti di alcuni fra i più noti

Committenza industriale e architettura

La Fondazione Dalmine organizza il workshop “Committenza industriale e architettura. Archivi per una storia delle company town” mercoledì 21 maggio 2014.

Fotografi in archivio

Il 30 ottobre il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano ospita il workshop Fotografi in archivio: patrimonio dell’industria e del

Fotografie Da Re

Dal 13 Settembre il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano ospita la mostra D17. Fotografie Da Re

Clio e Prometeo

Dal 10 Aprile la Fondazione Dalmine, con la collaborazione dell’Associazione “Clio ‘92”, propone il corso Clio e Prometeo per docenti e operatori didattici

Fotografi in archivio

Il 5 dicembre la Fondazione Dalmine presenta il primo volume della collana fotografica dedicata ai fotografi che hanno interpretato la realtà industriale di

La vicenda di TenarisDalmine porta con sé il frutto di oltre cento anni di industria, lavoro, prodotti, relazioni con il territorio, città, persone. L’archivio della Fondazione Dalmine conserva traccia di questo lungo e articolato processo di continuo cambiamento e trasformazione. Se è vero che gli oggetti ci raccontano il “cosa”, l’archivio ci aiuta a capire il “come” e il “perché”.

Descrizione

La Fondazione Dalmine nasce nel 1999 per iniziativa di TenarisDalmine con l’obiettivo di promuovere la cultura industriale valorizzando la storia di un’impresa siderurgica radicata nel territorio da oltre un secolo e oggi parte di un’azienda globale, Tenaris.
Conservare l’archivio storico dell’impresa, facilitarne l’accesso, realizzare studi e ricerche nei campi della business history e della storia economica e sociale, divulgarne i risultati attraverso mostre e eventi, organizzare seminari e momenti formativi: queste le linee di un progetto culturale rivolto agli studiosi, al mondo della ricerca universitaria, alla scuola, ma anche ad un pubblico più vasto.

Attività

Studi e ricerche - L’archivio è punto di partenza per studi e ricerche sviluppati in collaborazione con università ed enti culturali e pubblicati nella collana dei Quaderni della Fondazione Dalmine. La Fondazione fornisce consulenza storica e bibliografica e offre ai ricercatori una biblioteca specializzata in storia dell’industria e del lavoro di oltre 6.000 volumi e riviste. Promuove inoltre convegni e seminari per operatori culturali sulla storia industriale, l’archivistica, la valorizzazione e la gestione del patrimonio culturale.
Mostre, eventi, formazione - Allo scopo di dare ampia diffusione alla storia e alla cultura industriale, la Fondazione realizza mostre ed eventi destinati al grande pubblico e gestisce visite guidate all’archivio e alla company town di Dalmine. Progetta e sviluppa, in collaborazione con scuole primarie, secondarie, università e master di specializzazione, attività formative e didattiche, lezioni, seminari, tutoring per tesi di laurea.
Ospita stage e tirocini in convenzione con vari enti formativi e università italiane per i corsi di archivistica, valorizzazione dei beni culturali, storia d’impresa, storia del patrimonio industriale. 3|19. Fondazione Dalmine per le scuole è un percorso di conoscenza della cultura industriale a partire dai documenti d’archivio, proposto alle scuole, dall’infanzia alle superiori, per avvicinare le giovani generazioni alla conoscenza del patrimonio storico dell’industria come strumento di comprensione della contemporaneità. I percorsi didattici nascono dall’esperienza maturata dalla Fondazione nel “descrivere” e “conservare" il patrimonio (ordinamento, catalogazione, digitalizzazione) e nel “progettare” attività di valorizzazione. E, non ultimo, dalle competenze sviluppate nel “comunicare” il patrimonio attraverso nuove modalità di divulgazione e nuove tecnologie per la comunicazione dei beni culturali.

Collezione

L’archivio della Fondazione Dalmine è composto da circa 120 mila documenti, 80.000 fotografie, 500 audiovisivi, 5.000 disegni, 900 oggetti. Il fondo aziendale raccoglie documentazione varia prodotta a partire dal 1906 dalla Società tubi Mannesmann, poi Stabilimenti di Dalmine, poi Dalmine S.p.A., oggi TenarisDalmine, nonché dalle società controllate, consociate e partecipate. I fondi donazioni presentano per lo più documentazione privata raccolta da ex dipendenti, dipendenti, familiari, attinente l’attività o la relazione che i singoli donatori hanno avuto con l’azienda. Questo insieme di documenti è traccia tangibile di un secolo di trasformazioni strategiche, tecnologiche, organizzative ed è una fonte primaria per comprendere la storia della produzione, del lavoro, dei prodotti, dei mercati, delle relazioni dell’impresa con il territorio e con la società. La conservazione, il restauro, l’inventariazione, la digitalizzazione dei documenti sono finalizzate a favorire l’accesso e un’efficace ricerca di informazioni da parte di un pubblico ampio e differenziato.

Bibliografia

Quaderni della Fondazione Dalmine Carolina Lussana, 1946: la prima frontiera. Dalla corrispondenza argentina di Agostino Rocca, Dalmine, Fondazione Dalmine, 1999
La committenza industriale e le 'arti': il Premio Dalmine, a cura di Carolina Lussana e Maria Cristina Rodeschini Galati, Dalmine, Fondazione Dalmine, 2001
Dalmine dall’impresa alla città. Committenza industriale e architettura, a cura di Carolina Lussana, Dalmine, Fondazione Dalmine, 2003
Techint 1945-1980. Origini e sviluppo di un’impresa internazionale, a cura di Carolina Lussana, Dalmine, Fondazione Dalmine, 2005
Dalmine dall’Archivio fotografico. Dalmine from the photographic Archive, Dalmine, Fondazione Dalmine, 2006
Dalmine 1906-2006. Un secolo d'industria, a cura di Franco Amatori e Stefania Licini, Dalmine, Fondazione Dalmine, 2006
Fotografi in Archivio: studio Da Re. Photographers in the Archive: the Da Re studio, Dalmine, Fondazione Dalmine, 2012