Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia...

logo_pos.png

Via San Vittore, 21
20123 Milano

http://www.museoscienza.org

Apertura al pubblico
Tutti i giorni tranne 24 e 25 dicembre, 1 gennaio e lunedì non festivi.
martedi' - venerdi': 10.00 - 18.00
sabato e festivi: 10.00 - 19.00

Ingresso
A pagamento

Visite guidate
Su prenotazione in italiano e inglese. Per informazioni: didattica@msuseoscienza.it.
Per informazioni per le visite guidate al sottomarino Enrico Toti: infototi@museoscienza.it

Come arrivare
MM2 fermata S. Ambrogio. Autobus 50, 58, 94.

Informazioni


Sostenitore istituzionale

1953

50.000 m²

News

“IL GESTO DELLE MANI”

di Francesco Clerici e il patrimonio immateriale della tecnica: estetica ed etica della documentazione

Wikipediani in residenza

L’evento si terrà il 21 maggio presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, dalle 11.30 alle 13.00.

Le voci della scienza

Il 12 dicembre il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci organizza una giornata di studi sul ruolo degli archivi

Il Museo dove scoprire la più importante collezione di modelli di Leonardo, salire a bordo del sottomarino Toti e rivivere le avventure dei marinai, esplorare le esposizioni dedicate a trasporti, materiali, energia e comunicazione, sperimentare negli i.lab le nuove frontiere della scienza e della tecnologia.

Descrizione

Nato nel 1953, oggi è il più importante museo tecnico scientifico italiano e uno dei più importanti in Europa. Situato nel centro di Milano, è ospitato in un monastero olivetano degli inizi del '500.
In linea con la sua storia e identitità il Museo persegue molteplici finalità:

-promuove, diffonde e rende accessibile la cultura tecnico-scientifica in tutte le sue manifestazioni, implicazioni e interazioni con altri settori del sapere e con la società, anche con riferimento alla dinamica storica e alle prospettive contemporanee e future;

- è un laboratorio di incontro, dialogo, confronto, collaborazione tra il mondo della ricerca, della produzione, i cittadini, le istituzioni, la scuola, gli altri musei, sui temi tecnico-scientifici di interesse e di dibattito comune;

- compie ricerche, acquisisce, conserva, rende accessibile, interpreta e comunica le testimonianze materiali e immateriali della scienza, della tecnologia e dell'industria con riferimento al passato e alla contemporaneità, in una prospettiva di costante aggiornamento del patrimonio museale inteso come insieme delle collezioni degli archivi e delle biblioteche;

- fa ricerca e sviluppa metodologie, srumenti e attività educative per il coinvoilgimento e la partecipazione di pubblici diversi, in particolare le nuove generazioni, in esperienze di apprindimento e percorsi formativi sui temi della scienza, della tecnologia e del loro ruolo nella società e nella vita quotidiana;

- studia, indaga, interpreta e comunica nel mondo l'opera di Leonardo da Vinci ingegnere nel contesto storico e sociale dell'epoca, le relazioni con la natura e l'arte, l'eredità del suo metodo di ricerca anche nella società contemporanea.

Attività

È il Museo dove... scoprire la più importante collezione di modelli di macchine di Leonardo Da Vinci; esplorare le collezioni dedicate a trasporti, materiali, energia e comunicazione; salire a bordo del sottomarino Enrico Toti e rivivere le emozioni dei marinai durante la navigazione (visita guidata su prenotazione); osservare da vicino il ponte di comando del Transatlantico Conte Biancamano e il brigantino goletta Ebe, seconda più grande nave al mondo visibile in un Museo; partecipare a un laboratorio interattivo (inclusi nella visita al Museo secondo il programma del week end).

Collezione

Con i suoi 50.000 mq di estensione, il patrimonio del Museo può contare su 15.000 beni storici, 45.000 volumi nella biblioteca, 400 metri di archivio storico, 50.000 beni fotografici e audiovisivi. Le sue collezioni (15 sezioni espositive e 13 laboratori interattivi) sono divise in aree tematiche dedicate a Materiali, Trasporti, Energia, Comunicazione, Leonardo da Vinci e Nuove Frontiere.