Museo Nicolis

logo_museonicolis.png

Via Postumia
37069 Villafranca di Verona (VR)

Tel. 045 6303289 / 4959

http://www.museonicolis.com museonicolis@museonicolis.com

Apertura al pubblico
Da martedì a domenica ore 10.00-18.00.
Chiuso il lunedì. Per le chiusure straordinarie consultare il sito web

Ingresso
A pagamento

Visite guidate
Su prenotazione in italiano, inglese, tedesco e francese

Servizi aggiuntivi
Accesso disabili, coordinamento turistico, centro congressi, organizzazione eventi, didattica, centro documentazione, bookshop, bar

Come arrivare
In aereo: Aeroporto Valerio Catullo (km 6). In auto: uscita casello di Verona Nord su A22 del Brennero (km 13). Possibilità di uscita al Casello di Sommacampagna o Verona Sud. In treno: Verona Stazione Porta Nuova (km 16 circa).

Informazioni


Autoveicoli

Silvia Nicolis - presidente

Arch. Marcello Armani

Lamacart

2000

6.000 m²

2000

Itinerari

News

EXHIBITION VESPA: 70 anni per 70 modelli

Una mostra per il mito Piaggio al Museo Nicolis di Villafranca, tra storia e percorsi attraverso tre epoche fatte di gioventù, emancipazione e cambiamenti rivoluzionari.

Il Museo Nicolis è un riferimento culturale internazionale, custodisce centinaia di pezzi unici perfettamente funzionanti. Non solo auto, motociclette e biciclette, ma anche macchine fotografiche, macchine per scrivere, strumenti musicali, piccoli velivoli: un viaggio nel tempo e nella vita di uomini geniali che, con le loro grandi invenzioni, hanno cambiato il corso della storia.

Descrizione

II Museo Nicolis di Villafranca nasce nel 2000 per volontà dell’imprenditore veronese Luciano Nicolis ed è il frutto della sua passione collezionistica e del desiderio di trasmettere alle generazioni future un ricchissimo patrimonio culturale, in grado di mostrare le opere dell’ingegno umano e di raccontare attraverso gli esemplari esposti la storia dei mezzi di trasporto, a partire dalle più famose auto storiche. La collezione, costruita nel tempo, conta su numerosi pezzi unici ed è ospitata in un modernissimo edificio realizzato dall’architetto Marcello Armani, progettato proprio per valorizzare i singoli pezzi della raccolta. La biblioteca e un archivio di documenti, brevetti ed immagini, tutti conservati all’interno del Museo, completano l’offerta.

Attività

Il Museo organizza visite guidate, percorsi didattici per studenti, itinerari turistici, mostre ed eventi tesi a promuovere la collezione e la storia della tecnica. Collabora con numerose istituzioni del territorio, con musei, collezionisti privati ed esperti del settore automobilistico. Conta su un Centro di Documentazione e un archivio storico a disposizione di tutti gli studiosi e appassionati del settore. La storia dell’ingegno umano, la memoria e la cultura offrono la cornice preziosa ed esclusiva per mostre, cocktails, lanci di prodotti, shooting, cene di gala, eventi istituzionali e di business organizzati presso il moderno Centro Congressi e l’innovativo Spazio delle Idee.

Collezione

Il Museo Nicolis ospita centinaia di vetture perfettamente funzionanti, molte restaurate personalmente da Luciano Nicolis, tutte riportate all’antico splendore: dall’Isotta Fraschini alla Lancia Astura Mille Miglia sino ai miti più recenti come le Ferrari e le Rolls Royce. Oltre alle quattro ruote una sezione del Museo è dedicata alle moto e alle biciclette, con esemplari che ne ripercorrono le origini: dalle prime motociclette con serbatoio sottosella, alle biciclette dei campioni che hanno fatto la storia del ciclismo. Completano la raccolta macchine fotografiche, per scrivere, strumenti musicali, aerei e motori e tutto quanto in ambito meccanico ha attirato la curiosità del fondatore.

Bibliografia

Luciano Nicolis, L' uomo e il sogno - autobiografia, Verona, Museo Nicolis 2003
Museo Nicolis, Guida alla collezione automobili - Verona, Museo Nicolis 2007
Museo Nicolis / R. Mastini, Un museo lungo un sogno - DVD , Verona, Museo Nicolis, 2003 - in collaborazione con Istituto Luce