Archivio e Museo Storico Reale Mutua

logo_Museo_POS_RGB

Via Garibaldi 22 , 10122 Torino (TO), Piemonte, Italia

+39 011 4312320 Pagina Facebook

https://www.realemutua.it/museostorico museostorico@realemutua.it

Apertura al pubblico
martedì e giovedì 16.00 - 18.00
il 1° e il 3° weekend del mese: sabato (14.30 - 18.00) e domenica (10.00 - 18.00) con ultimo ingresso alle 17.30

Su prenotazione: dal lunedì al giovedì (9.00 - 13.00)

Gruppi max 25 persone.
Chiusura ad agosto e nelle festività.

Ingresso
Gratuito

Visite guidate
L’ingresso prevede sempre la visita accompagnata; su prenotazione anche in inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Servizi aggiuntivi
Accesso facilitato per visitatori disabili; carrozzella di cortesia disponibile
Bookshop, guardaroba per zaini e carrozzine

Come arrivare
Fermata della metro XVIII Dicembre (Km 1) - A piedi o con i mezzi pubblici da Piazza XVIII Dicembre: è possibile utilizzare la navetta Linea Star 2 fino alla fermata ORFANE.

In treno fermata Stazione Torino Porta Susa (km 1,5) - A piedi o con i mezzi pubblici da Porta Susa: dal lunedì al venerdì è possibile utilizzare la navetta Linea Star 2 fino alla fermata ORFANE. Altre linee: 72 verso Bertola Capolinea e 56 verso Tabacchi Capolinea, fermata Siccardi.

In treno fermata Stazione Porta Nuova (km 2) - Con la metro: salire alla fermata Porta Nuova, scendere alla fermata XVIII Dicembre (v. percorso XVIII Dicembre). A piedi o con i mezzi pubblici da Porta Nuova: linea 52 verso Scialoja Capolinea, scendere alla fermata Garibaldi, linea 67 verso Arbarello Capolinea, scendere alla fermata Siccardi.

L’ingresso del Museo si trova in una via pedonale in zona ZTL.

Informazioni


Assicurazioni

Silvana Della Penna (curatore)
Ester Tornavacca

Studio Gritella & Associati

Reale Mutua

2007 (2014 attuale allestimento)

8 sale, per un totale di ca. 400 mq

1828

Museo Storico Reale Mutua

Itinerari

News

Museo Storico Reale Mutua

Carte e fotografie d’epoca, manifesti e oggetti singolari, uniti a un suggestivo allestimento scenografico multimediale, si intrecciano in un ideale viaggio nel tempo alla scoperta del mondo assicurativo e dei tanti avvenimenti che hanno fatto la storia di Torino e dell’Italia visti dall’ottica inconsueta di una Compagnia mutua di assicurazioni, che ha quasi 200 anni di vita…

 

Descrizione

“Noi siamo il risultato delle nostre scelte e della nostra storia”.

Aperto al pubblico nel 2007 nella cosiddetta ‘Sala delle Colonne’ di Palazzo Biandrate Aldobrandino di San Giorgio, nel 2013 il museo è stato completamente ristrutturato, rinnovato e ampliato per valorizzare al meglio il patrimonio storico e culturale custodito nell’Archivio Storico della Società Reale Mutua di Assicurazioni, una delle più longeve aziende del Piemonte e d’Italia. Avere una tradizione e un patrimonio da conservare e condividere è la premessa per un futuro consapevole. Per questo la Compagnia ha deciso di investire nella propria storia, che è lunga, originale, dinamica e che diviene essa stessa strumento di cultura per la collettività.

L’obiettivo primario del museo tuttavia non è solo quello di diffondere la conoscenza della storia della Compagnia, e quindi delle vicende italiane cui è strettamente legata, ma anche di divulgare a tutti, non solo agli addetti ai lavori, i concetti di previdenza e protezione che illustrano l’importante ruolo sociale ed economico che le Assicurazioni – e le Mutue in particolare – assolvono nella società, oggi come nel passato.

Il nuovo spazio museale è multimediale e interattivo proprio perché pensato per un pubblico di visitatori eterogeneo per età, provenienza e formazione. Tutti possono trovare un argomento di interesse, perché molteplici sono le chiavi di lettura delle varie sale, introdotte da documenti spesso curiosi o da suggestioni scenografiche inaspettate, che rendono la visita varia e stimolante.

Attraverso polizze e tariffe, passando per le strategie aziendali fino alle sponsorizzazioni e alle campagne pubblicitarie, si toccano le tappe principali della storia e dei cambiamenti dei gusti e dei bisogni della società, in un continuo dialogo tra passato, presente e futuro. Da compagnia a tutela dei danni causati dagli incendi, che rappresentavano i rischi più rilevanti sino all'Ottocento, si è arrivati oggi ad assicurare di tutto, comprese le gambe della modella testimonial di spot pubblicitari e le corde vocali di un famoso cantante italiano. Camminando per le sale, si può anche riflettere sull’evoluzione del modo di lavorare: dalla penna d’oca con cui Carlo Felice firmò nel 1829 la prima polizza della neonata Società Reale d’Assicurazione Generale e Mutua contro gl’Incendj ai sofisticatissimi sistemi informatici odierni, passando per l’ormai scomparsa mansione di dattilografa.

Il Museo Storico Reale Mutua diventa, così, luogo privilegiato di approfondimento e di riflessione per la collettività, contribuendo ad arricchire la già nutrita offerta culturale della città di Torino, cui da sempre la Compagnia si sente particolarmente legata.

Attività

La visita al Museo Storico è sempre accompagnata, gratuita e personalizzata in base agli interessi e all’età del pubblico. Alle scuole primarie e secondarie inferiori sono dedicati percorsi didattici specifici incentrati sull’importanza della prevenzione e della protezione dai rischi della vita quotidiana.
Inoltre il museo fa parte del circuito “Abbonamento Musei Torino Piemonte” e aderisce a varie iniziative museali a carattere locale e nazionale.
L’accesso all’Archivio Storico (attualmente in fase di riorganizzazione) sarà possibile su appuntamento.

Collezione

L’ARCHIVIO STORICO, costituito da ca. 170 metri lineari di documentazione, è oggi custodito presso il seicentesco Palazzo Biandrate Aldobrandino di San Giorgio, Via delle Orfane 6, Torino, sede storica della Compagnia. Riordinato e inventariato tra il 2013 e il 2014, attualmente consta di 10.008 unità archivistiche, con oltre 1.500 registri e più di 7.000 fra disegni e planimetrie: i documenti più antichi della collezione risalgono al 1827. Dal 2016 è aperto al pubblico con un nuovo allestimento ed è consultabile solo su appuntamento, dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Nel luglio 2015 la Soprintendenza Archivistica per il Piemonte e la Valle d’Aosta lo ha dichiarato di notevole interesse storico.

Il MUSEO STORICO propone una selezione del materiale più significativo tratto dall’Archivio Storico della Compagnia, per un totale di ca. 80 pezzi (datati dal 1828 ad oggi) tra documenti, targhe incendio e oggetti, presentati in teche distribuite nelle varie sale. La scelta espositiva si è basata sull’importanza dei documenti per la fondazione della Società, per il loro interesse storico o per la loro singolarità. Altro materiale documentario della Compagnia è invece riprodotto come parte integrante dell’allestimento scenografico delle sale (pannelli, ingrandimenti) o proposto con l’ausilio della multimedialità (filmati, touch-screen, monitor).

Bibliografia

Pagina Facebook

ABRATE M., La Società Reale Mutua di Assicurazioni. Cinquant’anni di vita. 1929-1978, Cuneo, Saste, 1978
BARDELLI P.G. (a cura di), La Dimora della Reale Mutua in Torino, esperienze di restauro del Moderno. Nel 170° anno di fondazione. 1818-1998, Firenze, Octavo Franco Cantini Editore, 1998
DI MARTINO A., Pierino e le polizze, Venezia, Marsilio, 1994
DINUCCI R. (a cura di), Reale Mutua Assicurazioni. Museo Storico. Siamo il risultato delle nostre scelte e della nostra storia, Torino, Stargrafica s.r.l., 2007
GARONNA P. (a cura di), Assicurare 150 anni di Unità d’Italia. Il contributo delle assicurazioni allo sviluppo del Paese, Roma, Ed. Ass.-Società Editoriale Assicurativa, 2011
La Società Reale Mutua di Assicurazioni ed i suoi cent’anni di vita. 1828-1928, Torino, Ajani & Canale, 1928
LUDOVICI A.M. (a cura di), Palazzo Biandrate Aldobrandino di San Giorgio a Torino. Gli appartamenti barocchi tra storia, arte e restauri, Borgone Susa (To), Edizioni del Graffio, 2012
LUDOVICI A.M., ZONATO A. (a cura di), Museo Storico. Reale Mutua, Borgone Susa (To), Edizioni del Graffio, 2014
MANGOSIO M. (a cura di), La sede della Reale Mutua Assicurazioni. La nuova sala conferenze, Borgone Susa (To), Edizioni del Graffio, 2012
PONZI L., REALE è la nostra storia. Il racconto della più grande assicurazione italiana in forma di mutua attraverso gli ultimi due secoli, Borgone Susa (To), Edizioni del Graffio, 2015