Fondazione Famiglia Legler

logo_leg

via Legler, 14
24030 Brembate di Sopra (BG)

Tel 035 4371563

www.ffl.it segreteria@ffl.it

Apertura al pubblico
Apertura al pubblico su appuntamento, tutti i giorni dal lunedì al venerdì 9:00-13:00, 14:00-17:00

Ingresso
Ingresso gratuito

Visite guidate
Visite guidate su richiesta

Servizi aggiuntivi
Biblioteca, sala convegni, didattica, fotocopiatura, digitalizzazione

Come arrivare
Mezzi pubblici:
- da Bergamo/Lecco: strada statale n. 342 Briantea uscita Ponte San Pietro
- da Milano: autostrada A4 Milano Venezia uscita Dalmine, verso Dalmine, poi seguire SS470dir per Lecco/Como/Ponte S. Pietro
- in treno: fermata alla stazione di Ponte San Pietro, 5 minuti a piedi, seguire le indicazioni per Fondazione Famiglia Legler/Fondazione per la storia economica e sociale di Bergamo

Informazioni


Responsabile scientifico Giuseppe De Luca
Curatore Lavinia Parziale

Sostenitore istituzionale

1994

312 mq

News

La Fondazione Famiglia Legler è un’istituzione territoriale nata nel 1994 a Brembate di Sopra con le finalità di conservare, approfondire e valorizzare la documentazione prodotta dai soggetti economici del territorio bergamasco. Conserva e gestisce gli archivi di molte imprese bergamasche, con particolare attenzione a quelle tessili (Cotonificio Legler, Manifattura Valle Brembana, Gioachino Zopfi, Cotonificio Honegger, Lanificio Rudelli).

Descrizione

La Fondazione Famiglia Legler nasce dall’incontro fra il desiderio del titolare Fredy Legler di lasciare, dopo la cessione delle aziende tessili, un segno forte della storica presenza della sua famiglia sul territorio bergamasco e le iniziative sviluppate dalla Fondazione per la storia economica e sociale di Bergamo, che aveva, ed ha, tra i suoi primari interessi il recupero, la tutela e la conservazione degli archivi delle imprese operanti sul territorio bergamasco. Nel 1994 ha ottenuto il riconoscimento da Regione Lombardia come organizzazione di utilità sociale, senza scopo di lucro. Conserva numerosi archivi d’impresa che a partire dal 2007 sono stati dichiarati di notevole interesse storico dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica per la Lombardia.

Attività

L’attività della Fondazione Famiglia Legler è finalizzata a creare un polo archivistico dove possano trovare collocazione gli archivi economici e del territorio; a promuovere lo studio e la valorizzazione del patrimonio storico documentale relativo ai soggetti economici – le imprese, gli imprenditori, gli operai e le rispettive organizzazioni di rappresentanza – e ai settori che operano nell’ambito dei servizi agli operatori economici nella provincia di Bergamo; a promuovere e sviluppare la formazione professionale in ambito culturale; ed infine a promuovere e realizzare iniziative di contenuto artistico e culturale con l'organizzazione di mostre ed esposizioni.

Collezione

La Fondazione Famiglia Legler conserva gli archivi storici di importanti imprese storiche bergamasche tra cui il Cotonificio Legler, la Manifattura Festi Rasini, il Lanificio Rudelli, il Cotonificio Honegger, il Credito Bergamasco, l’Istituto sperimentale modelli e strutture - Ismes, parte dell’archivio Gioachino Zopfi di Ranica e gestisce gli archivi della Banca popolare di Bergamo, dell’Italcementi e della Siad. Complessivamente il patrimonio consta di 4,6 Km di documentazione cartacea; 25.000 disegni tecnici, 10.000 fotografie, 4.000 tirelle campioni, 200 pellicole.