La Centrale dell’Acqua di Milano

logo_centrale dell-acqua milano-positivo

Piazza Diocleziano, 5
20154 Milano

02 84775599

https://www.centraleacquamilano.it cami@mmspa.eu

Apertura al pubblico
lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Sabato e domenica chiuso

Ingresso
gratuito

Visite guidate
Visite di gruppo solo su prenotazione

Servizi aggiuntivi
Sala didattica e servizi educativi, bookshop dedicato ai temi dell’acqua, realtà aumentata

Come arrivare
Fermata della M5 Gerusalemme oppure Cenisio; oppure Linea Tram 12 e/o 14 fermata “Via Cenisio via Induno”

Informazioni


Educativo/didattico

Francesco Memo

MM Spa

2018

420 m2

1955

La Centrale dell’Acqua di Milano è la scuola dei saperi di MM completamente dedicata all’acqua. In un edificio dal grande valore architettonico, unisce storia e innovazione per raccontare l’importanza di una risorsa fondamentale ma troppo spesso sottovalutata. CAMi è uno spazio museale, didattico e culturale promosso da MM e dedicato all’educazione ambientale, al sistema idrico di Milano e alla sua tutela. Si pone come punto di riferimento per le nuove generazioni come per gli esperti del settore, raccontando l’importanza dell’oro blu con laboratori, giochi e momenti di incontro

Descrizione

CAMi vuole raccontare il valore dell’acqua con un approccio innovativo che costruisce cittadinanza scientifica e responsabilità nei confronti dell’ambiente e della società. L’obiettivo è quello di sensibilizzare tutti cittadini sul tema acqua, sulla sua corretta gestione e sulle buone pratiche per salvaguardare una risorsa che significa vita per l’intero Pianeta. La visita alla Centrale coniuga l’archeologia industriale della Sala macchine, e i suoi macchinari di inizio ‘900, con la possibilità di fare un viaggio emozionante nell’acquedotto milanese, con un video immersivo che ti accompagna alla scoperta del ciclo dell’acqua e della sua gestione, da quando esce dal rubinetto fino alla sua depurazione.

Attività

La visita guidata si concentra in “Sala macchine” luogo dove si respira la storia della Centrale, con i motori e le pompe originali che fanno da contraltare all’innovativa esperienza virtuale offerta dai visori immersivi. Passando per la “Sala Arena”, rinnovato spazio multifunzionale che ospita convegni e iniziative culturali e artistiche, si accede alla “Sala Media”, lo spazio dedicato ai laboratori didattici per le scuole e ad eventi di formazione, dove si possono consultare documenti multimediali sul rapporto tra Milano e le sue acque. Arricchisce la visita il bookshop, che propone una selezione di titoli dedicati al mondo dell’acqua, dell’ambiente e della sua tutela, sia per grandi sia per bambini.

Collezione

La Centrale dell’Acqua è una centrale di pompaggio dell’acquedotto milanese del 1906, rimasta in funzione fino agli anni ’80. L’edificio dalla pregevole architettura a mattoni ospita alcune importante testimonianze di archeologia industriale, che fanno parte della tecnica originale con macchinari che servivano al funzionamento della centrale di pompaggio e alla distribuzione alle case dei milanesi dell’acqua emunta dal sottosuolo.